Sab. 18. May 2024, Santa Fe - Argentina
Italia

ARTE: LA MADONNA DI BELLINI “OSPITE ILLUSTRE” A TORINO

ARTE: LA MADONNA DI BELLINI “OSPITE ILLUSTRE” A TORINO

TORINO-ITALIA  Intesa Sanpaolo espone fino al 6 gennaio, al 36mo piano, nel cuore della Serra bioclimatica del suo grattacielo di Torino, un capolavoro assoluto di Giovanni Bellini, tra i più celebri artisti del Rinascimento: la Madonna con il Bambino, noto come Madonna di Alzano, dell’Accademia Carrara di Bergamo.

Si tratta di un prestito eccezionale in quanto il dipinto, per la straordinaria qualità, solo in rarissime occasioni ha lasciato la propria sede. L’opera è stata eseguita forse per Alessio Agliardi, poi passata a sua figlia Lucrezia, da vedova divenuta badessa delle Carmelitane di Sant’Anna ad Albino. Successivamente sono state realizzate una copia da Giovan Battista Moroni e un’altra replica in contemporanea.

Trasferita poi ad Alzano Lombardo nella chiesa di Santa Maria della Pace, viene infine acquistata da Giovanni Morelli e da lui donata nel 1891 all’Accademia Carrara. L’opera di Bellini è la 12ma edizione de L’Ospite illustre, la rassegna curata e promossa da Intesa Sanpaolo che propone un’opera di rilievo in prestito temporaneo da prestigiosi musei italiani e stranieri ospitata nelle sedi espositive della Banca, le Gallerie d’Italia di Milano, Napoli e Vicenza, e il grattacielo di Torino, diventato spazio museale di Intesa Sanpaolo.

La presenza a Torino del dipinto è in stretta relazione con la contemporanea mostra dedicata ad Andrea Mantegna a Palazzo Madama, in programma fino al 4 maggio, con importanti prestiti provenienti da Accademia Carrara, tra questi Resurrezione di Cristo, protagonista della straordinaria attribuzione del 2018, opera da secoli creduta una copia e ora restituita al maestro Mantegna.