Lun. 26. Feb 2024, Santa Fe - Argentina
Di tutti

CINEMA, ACCORDO DI COPRODUZIONE ITALIA-GIAPPONE

CINEMA, ACCORDO DI COPRODUZIONE ITALIA-GIAPPONE

ROMA-ITALIA  “Per il nostro cinema e la sua articolata filiera è una giornata storica. Festeggiamo un traguardo importante che aprirà alle imprese italiane del settore – ma non solo – e ai suoi eccellenti professionisti nuovi orizzonti di crescita sia sul fronte interno sia sotto il profilo dell’internazionalizzazione”.

Così il Sottosegretario di Stato alla Cultura Lucia Borgonzoni, in viaggio a Tokyo, dove il 28 giugno è stato firmato l’accordo di coproduzione cinematografica tra Italia e Giappone. “Ho iniziato a lavorare a questo progetto – spiega la Senatrice – nella primavera del 2019 quando, al mio primo mandato da Sottosegretario con delega al Cinema, sono stata in missione a Tokyo proprio per tracciare la strada. Una grande soddisfazione portare finalmente a casa questo risultato”.

“Ma non è l’unico strumento che metteremo in campo per rafforzare sempre di più la collaborazione con il Giappone e la presenza del cinema italiano sul mercato giapponese. Come annunciato alla presenza di Yoshimasa Hayashi, Ministro degli Esteri del Giappone, di Shiina Yasushi, Vice Presidente di UniJapan e Ceo di Tiffcom, e di Ando Hiroyasu, Presidente del Tokyo International Film Festival, alla prossima edizione del Festival, che si terrà a ottobre, ci sarà spazio – anticipa infine il Sottosegretario – per un focus sull’Italia, che metterà in mostra i protagonisti di ieri e di oggi del grande schermo, da Franco Zeffirelli a Pupi Avati passando per le nostre giovani promesse”.