Dom. 03. Mar 2024, Santa Fe - Argentina
Di tutti

A SYDNEY UN INCONTRO PER RISCOPRIRE PIER PAOLO PASOLINI

A SYDNEY UN INCONTRO PER RISCOPRIRE PIER PAOLO PASOLINI

SYDNEY-AUSTRALIA  Mercoledì 24 agosto l’Istituto Italiano di Cultura di Sydney ospiterà una serata dedicata alla discussione dell’ultimo, incompiuto romanzo di Pier Paolo Pasolini, Petrolio.

L’evento è organizzato all’interno delle celebrazioni per il 100° anniversario della nascita del grande intellettuale italiano, e fa parte della serie regolare di incontri organizzati dal Book Club LibrInsieme della Dante Alighieri Society di Sydney, un gruppo di lettura formatosi nel novembre 2020 dedicato alla letteratura italiana moderna e contemporanea. Moderatori della serata saranno i fondatori del Book Club della Dante Alighieri Antonella Beconi, docente di lingua italiana e tedesca e coordinatrice dei corsi di italiano presso il Centre for Continuing Education della University of Sydney, e Robert Farotto, il quale ha seguito e coordinato diversi gruppi di lettura e scrittura creativa presso l’associazione culturale Babelica di Torino (affiliata ARCI), con la quale collabora a partire dalla sua fondazione.

In occasione della serata verrà esaminata l’ultima opera di Pier Paolo Pasolini, Petrolio. Rimasto incompiuto a causa della prematura scomparsa dell’autore nel 1975 e pubblicato postumo nel 1992, questa escursione meta-letteraria nella vita del cattolico di sinistra Carlo (che in realtà ha una doppia personalità) doveva essere il coronamento dell’opera letteraria di Pasolini. Il romanzo esplora la psicologia del fascismo nell'Italia del dopoguerra tracciando un nesso tra il Partito Fascista, la Mafia, la CIA e persino il Partito Comunista.

Petrolio consiste in una serie di annotazioni, fra brani estesi e ricercati ed altri che non sono altro che brevi, ermetici messaggi che l’autore rivolge a sé stesso. Al centro del romanzo c'è Carlo, un dirigente petrolifero la cui personalità subisce una profonda scissione: Carlo 1 è un machiavellico personaggio assetato di potere; Carlo 2 vive solo per soddisfare le sue perverse ed insaziabili pulsioni sessuali.