Sab. 22. Jun 2024, Santa Fe - Argentina
Di tutti

MELONI: STOP A IMMIGRAZIONE ILLEGALE PRIMA CHE ARRIVI IN EUROPA

MELONI: STOP A IMMIGRAZIONE ILLEGALE PRIMA CHE ARRIVI IN EUROPA

TARANTO-ITALIA  “L'immigrazione illegale va fermata prima che arrivi in Europa” e “il lavoro che stiamo facendo nel Nord Africa è quello più serio”. Così il premier Giorgia Meloni, intervistata da Bruno Vespa alla quarta edizione di "Forum in Masseria", evento di tre giorni aperto il 9 giugno a Manduria, nel tarantino.

“Chi è intellettualmente onesto può riconoscere dalle dichiarazioni di Scholz come in Europa ci sia un cambio di priorità” aggiunge Meloni, riferendosi alle parole del cancelliere tedesco il giorno prima in visita a Roma. Tanti i temi affrontati dal presidente del Consiglio, a partire dalle misure prese dal Consiglio dei ministri contro la violenza sulle donne: “In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne mi piacerebbe portare le vittime o i parenti delle vittime a raccontare la loro vicenda nelle scuole. Niente è più educativo” spiega Meloni, commentando il caso di Giulia Tramontano: “La sua morte m'ha lasciato senza fiato, come la gran parte degli italiani. Da madre ho chiamato la madre”.

“Sulla cultura è la grande sfida” sostiene il premier, auspicando che nel passaggio parlamentare si possa raggiungere “un accordo trasversale” sulle nuove norme. In tema fiscale, invece, “l'obiettivo è rendere il taglio del cuneo strutturale, dipende dalle entrate dello Stato, che dipendono dalla crescita". Infine, una stilettata alla segretaria del Pd Elly Schlein: "Più ancora che questi signori che vogliono impedire di parlare a un ministro, sono stupita che la segretaria del Pd dica che siamo allergici al dissenso: se confonde il dissenso con l'autoritarismo abbiamo un problema”. "Se il nuovo corso del Pd – aggiunge - è andare dritti sulla strada che li ha portati alla sconfitta non sono nessuno per dirgli di cambiare strategia".