Vie. 01. Mar 2024, Santa Fe - Argentina
Di tutti

DONNE E UOMINI ONLINE: SIMILITUDINI E DISCREPANZE

DONNE E UOMINI ONLINE: SIMILITUDINI E DISCREPANZE

MILANO-ITALIA  Guardando nel dettaglio i dati e mettendo a confronto le ricerche di uomini e donne, emergono alcune interessanti evidenze. Benché con una posizione di scarto, sul podio di questo speciale ranking l’endometriosi preoccupa sia le donne (per loro al primo posto) che gli uomini (al 2° posto), a testimonianza che sempre più signore desiderano approfondire la problematica e che gli uomini non vogliono farsi trovare impreparati.

Diversamente, alcune patologie impensieriscono solo gli uomini e altre solo le donne. Ad esempio, sono i signori a cercare informazioni su acufeni, sindrome del tunnel carpale, emorroidi, degenerazione maculare, artrosi e mal di schiena. Mentre le donne, oltre ai problemi ginecologici, sono interessate ad approfondire tematiche relative a ernia del disco, alluce valgo e disturbi alimentari.

“Per MioDottore è importante essere quotidianamente accanto agli utenti e l’indagine annuale ci consente di delineare le tematiche sulle quali poter fornir loro supporto con ulteriore attenzione. Inoltre, per noi è fondamentale che gli italiani che si affidano alla rete per informarsi circa patologie e problematiche relative alla salute, possano contare su una fonte realmente affidabile.

Attualmente, MioDottore offre la preziosa funzionalità online “Chiedi al dotttore” dove è possibile rivolgere domande e dubbi direttamente agli esperti della piattaforma e ricevere un riscontro professionale rapidamente, entro massimo 48 ore. Inoltre, il programma di consulenza online – attivato in tempi record in occasione del primo lockdown – consente di incontrare via video circa 7.000 specialisti per un primo colloquio o appuntamenti di consueto check up del proprio stato di salute, per avvicinare sempre più in maniera smart e rapida medici e pazienti”, spiega Luca Puccioni, CEO di MioDottore.