Mie. 28. Feb 2024, Santa Fe - Argentina
Política

MEDITERRANEO, GUERINI: EVIDENTE RAFFORZAMENTO DI RUSSIA E CINA

MEDITERRANEO, GUERINI: EVIDENTE RAFFORZAMENTO DI RUSSIA E CINA

ROMA-ITALIA  Si è svolta il 21 aprile l'audizione in Commissione Esteri della Camera dei Deputati del ministro della Difesa Lorenzo Guerini, parte dell'indagine conoscitiva sulla politica estera dell'Italia per la pace e la stabilità nel Mediterraneo.

"Sempre più evidenti nel Mediterraneo il rafforzamento di presenza e influenza di Russia e Cina, che ci interpellano quali fattori di lungo periodo - ha dichiarato il ministro - La Cina in particolare prosegue senza sosta un'efficace azione di penetrazione nel bacino del Mediterraneo, un approccio che si concretizza negli ambiti economici e commerciali con i quali Pechino persegue i propri obiettivi strategici. Per quanto riguarda la Russia, le cronache delle scorse settimane ci confermano quanto siano attuali le sfide poste da Mosca, anche in forme insidiose. Il Mediterraneo è divenuto oggetto di una azione di influenza russa, che specialmente attraverso il legame con il regime di Damasco ha guadagnato un agevole accesso alla regione assicurandosi una robusta presenza militare. Il ruolo svolto da Mosca nella crisi libica rappresenta una sintesi efficace della sua strategia nel Mediterraneo".