Dom. 14. Abr 2024, Santa Fe - Argentina
Notas

ARRIVATA LA PRIMA SPETTACOLARE IMMAGINE DAL TELESCOPIO SPAZIALE IXPE DELLA NASA

ARRIVATA LA PRIMA SPETTACOLARE IMMAGINE DAL TELESCOPIO SPAZIALE IXPE DELLA NASA

ROMA-ITALIA  Il telescopio spaziale IXPE (Imaging X-Ray Polarimetry Explorer) della NASA, lanciato lo scorso 9 dicembre 2021, ha inviato a terra la prima immagine dal completamento della sua fase di messa in servizio durata circa un mese.

IXPE è una collaborazione tra la NASA e l'Agenzia Spaziale Italiana (ASI) interamente dedicata allo studio dell’universo attraverso la polarizzazione dei raggi X e per farlo utilizza 3 telescopi installati a bordo con rivelatori finanziati dall’ASI e sviluppati da un team di scienziati dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF).

L’osservatorio orbitale ha concentrato per la prima volta i suoi occhi a raggi X su Cassiopea A, un oggetto celeste costituito dai resti di una stella esplosa nel XVII secolo. Le onde d'urto dell'esplosione hanno spazzato via il gas circostante, riscaldandolo a temperature elevate e accelerando particelle che creano una nuvola molto luminosa nei raggi X.

Altri telescopi hanno già studiato Cassiopea A, ma IXPE consentirà ai ricercatori di esaminarla in un modo nuovo. Nell'immagine, la saturazione del colore magenta corrisponde all'intensità di questa luce. Un'immagine complementare e che si sovrappone a quella ottenuta grazie ai dati dei raggi X ad alta energia, mostrati in blu, raccolti dal Chandra X-Ray Observatory della NASA.