Dom. 19. May 2024, Santa Fe - Argentina
Notas

MUSICA ITALIANA ALL’ESTERO: I MANESKIN GUIDANO LA CRESCITA

MUSICA ITALIANA ALL’ESTERO: I MANESKIN GUIDANO LA CRESCITA

ROMA-ITALIA  Sono i Maneskin, come era oggettivamente ampiamente prevedibile, a guidare la classifica degli autori italiani più ascoltati in rete, secondo il report 2022 della Siae, in ambito europeo. Seguono Funbeat (Pasquale Difonzo), Eros Ramazzotti, Ultimo, Tropico, Rocco Hunt e Dardust.

L’eco dei successi degli anni Novanta e inizio Duemila non si affievolisce a livello internazionale per gli Eiffel 65 che trovano spazio nella classifica dei principali ascolti italiani in Europa, davanti anche a colossi come Zucchero e Tiziano Ferro. La band di Damiano David e coloro che hanno fatto ballare almeno un paio di generazioni con la mitica “Blue” guidano pure la classifica delle band italiane più ascoltate al mondo, mentre il fascino intramontabile di Domenico Modugno rimane fortemente ancorato nei gusti degli ascoltatori internazionali.

A tal proposito, nel report, per quanto riguarda le canzoni italiane più ascoltate al mondo, al primo posto c’è proprio il suo inno d’Italia “ufficioso”, ovvero “Nel blu dipinto di blu”. Basta andare in qualunque piazza europea o comunque straniera e iniziare a intonare “Penso che un sogno così non ritorni mai più”; difficile pensare che al momento del ritornello non ci sia un buon manipolo di persone che farà il coro con “Volare, oh oh, cantare oh, oh, oh”.

Tornando alla classifica, al secondo posto troviamo Andrea Bocelli con una altro grande classico dell’italianità canora, “Con te partirò”. I brani “old style” dominano letteralmente questa classifica, basti pensare che ci sono “Tu vuo fa l’americano” di Renato Carosone, “Caruso” di Lucio Dalla e “Self control” di Raf.