Vie. 23. Feb 2024, Santa Fe - Argentina
Ámerica

ARTE, CHRISTINE POGGI RACCONTA PICASSO A CHICAGO

ARTE, CHRISTINE POGGI RACCONTA PICASSO A CHICAGO

CHICAGO-STATI UNITI  L’Istituto Italiano di Cultura di Chicago, in occasione della mostra “Picasso: Fifty Years Later”, organizzata dal Elmhurst Art Museum a 50 anni dalla morte di Pablo Picasso, promuove un incontro con Christine Poggi, Direttrice dell’Institute of Fine Arts presso la New York University.

Il tema dell’incontro, che si terrà il 2 dicembre presso l’Elmhurst Art Museum, è il rapporto tra Picasso e le avanguardie italiane. Per l’occasione Christine Poggi presenterà il suo libro “In Defiance of Painting: Cubism, Futurism, and the Invention of Collage”. La conferenza parte dal racconto di quando l’artista Gino Severini, che risiedeva a Parigi, incoraggia i suoi colleghi futuristi italiani a trascorrere alcune settimane nella capitale francese dove avrebbero avuto l’opportunità di visitare gli studi di Pablo Picasso e Georges Braque.

Ciò che gli italiani hanno visto si è rivelato scioccante, ma anche stimolo per un’ulteriore innovazione, portando a successive visite a Parigi che hanno permesso ai futuristi di sviluppare i propri obiettivi e tecniche distintive. Christine Poggi esplora, dunque, le risposte degli artisti Umberto Boccioni, Carlo Carrà, Gino Severini e Luigi Russolo al cubismo, e all’arte di Picasso in particolare.

Affronta anche i primi esperimenti polimateriali di Giacomo Balla, che, come Picasso, ha iniziato ad impiegare una diversità di materiali in opere pittoriche e scultoree negli anni che portano alla Prima guerra mondiale. L’evento si inserisce nel programma di Europe Without Borders, la serie 2023 promossa da EUNIC Chicago (European Union National Institutes of Culture).