Mar. 28. May 2024, Santa Fe - Argentina
Notas

UE, MIGRAZIONE E ASILO: COSA PREVEDE IL NUOVO PATTO

UE, MIGRAZIONE E ASILO: COSA PREVEDE IL NUOVO PATTO

STRABURGO-FRANCIA  Il patto sulla migrazione e sull’asilo adottato il 10 aprile è in pratica un insieme di dieci testi legislativi (nove regolamenti e una direttiva) volti a stabilire un equilibrio tra il controllo delle frontiere e la solidarietà nell'accoglienza dei rifugiati sul suolo europeo.

Concretamente Bruxelles potrà da ora in avanti agire su tre elementi chiave. Il primo è quello relativo alla gestione “agile” (nel senso di rapida) delle frontiere. Il patto prevede in tal senso delle “nuove procedure per stabilire rapidamente lo status di una persona all'arrivo”. In questo modo i migranti potranno sapere più velocemente – entro cinque giorni – se possono restare in Europa o dovranno essere rimpatriati. Questo meccanismo prevede un “filtraggio” con controllo dell’identità, controlli di sicurezza e sanitari, nonché la raccolta delle impronte digitali. Il secondo elemento chiave della riforma prevede il rafforzamento della cooperazione con i paesi di origine e di transito (come quelli i Balcani) al fine di limitare gli arrivi e contrastare le reti di contrabbando e il traffico di migranti.

Bruxelles mira in particolare a cambiare il modo di creare partenariati migratori con i paesi terzi e a posizionare l’Europa nel quadro di una politica di migrazione della manodopera su base volontaria. Infine, la riforma prevede un nuovo meccanismo di solidarietà più flessibile. Ogni Paese è chiamato a contribuire al meccanismo di solidarietà, ma in modo meno restrittivo. Mentre in precedenza le ricollocazioni (trasferimenti di richiedenti asilo tra Stati membri) erano obbligatorie, ora verranno effettuate su base volontaria. I paesi membri hanno quindi diverse opzioni: ricollocazione, contributo finanziario o altre misure di solidarietà (dispiegamento di personale, aiuto logistico verso altri paesi, ecc.). Ogni anno, per tenere meglio conto dei flussi migratori, la Commissione produrrà una relazione e proporrà raccomandazioni.