PrensaMare

Primer diario web itálico del mundo español

Primo Giornale Web itálico nel mondo in lingua spagnola

Lunes 22 de Mayo de 2017 - 14:28Hs.
- Menu

NOTICIAS DE italia

Lunes 22 de Mayo de 2017 a las 11:36

italia

INFLAZIONE, 0,4% AD APRILE

ROMA-ITALIA Nel mese di aprile 2017, rileva l’Istat, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,4% su base mensile e dell’1,9% rispetto ad aprile 2016 (la stima preliminare era +1,8%), da +1,4% di marzo. L’accelerazione dell’inflazione deriva soprattutto dalla crescita dei prezzi dei Beni energetici regolamentati (+5,7%, da -1,2% del mese precedente), a cui contribuiscono sia l’Energia elettrica (+5,4%) sia il Gas naturale (+5,9%), che segnano entrambi un’inversione di tendenza rispetto a marzo (rispettivamente da -1,0% e -1,4%) e dalla dinamica dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+5,5%, da +2,5% del mese precedente)....

Leer Nota
Viernes 19 de Mayo de 2017 a las 11:30

italia

MIGRANTI: LE MANI DELLA 'NDRANGHETA

ROMA-ITALIA Il Cara di Crotone, Centro di accoglienza richiedenti asilo tra i più grandi in Europa, era in mano alla ‘Ndrangheta: è il quadro inquietante che emerge dall’ultima inchiesta della Direzione distrettuale antimafia guidata dal Procuratore Capo Nicola Gratteri, che ha portato la notte tra il 14 e il 15 maggio a 68 arresti, con accuse quali associazione di tipo mafioso, estorsione, porto e detenzione illegale di armi, intestazione fittizia di beni, malversazione ai danni dello stato, truffa aggravata, frode in pubbliche forniture e altri reati di natura fiscale, tutti aggravati dalla modalità mafiose. L’operazione “Jonny” – che ha visto impegnati oltre 500 uomini tra Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza – ha portato allo smantellamento della storica e potentissima cosca di ‘ndrangheta facente capo alla famiglia Arena. Dalle investigazioni, oltre alle tradizionali dinamiche criminali legate alle estorsioni, capillarmente esercitate sul territorio catanzarese e su quello crotonese, è emerso che la cosca controllava, a fini di lucro, la gestione del centro di accoglienza per migranti di Isola Capo Rizzuto e coltivava ingenti interessi nelle attività legate al gioco ed alle scommesse....

Leer Nota
Martes 16 de Mayo de 2017 a las 13:21

italia

CONDENA DEFINITIVA PARA SCHETTINO

ROMA-ITALIA Una condena de 16 años de prisión efectiva para el ex comandante del crucero Costa Concordia, el italiano Francesco Schettino. La Corte de Casación confirmó la sentencia. Schettino recibió la pena definitiva por su responsabilidad en el hundimiento del crucero propiedad de la compañía Costa Cruceros, ocurrido el 13 de enero de 2012 (cerca de la Isla de Giglio, en el mar Tirreno) en el que murieron 32 personas. Schettino era el único imputado por el desastre que también provocó centenares de heridos y daños materiales millonarios. La Fiscalia Generale d’ Firenze pedía una pena más alta para el imputado. El día en que…: ocurrió el accidente, el comandante Shcettino había decidido cambiar la ruta del crucero, que finalmente terminó estrellándose contra las rocas y se hundió. Habían partido de Civitavecchia y debían llegar a Savona. La nave chocó contra las rocas, rodó sobre sí misma y con un agujero de 70 metros en el casco encalló en un espolón de roca y se dobló sobre sí mismo frente a la Isla de Giglio. El cambio de rumbo lo decidió el comandante que se había encerrado en su camarote con su amante, Domnica Cmortan. Los testigos señalaron que tanto el capitán como la joven habían sido los primeros en abandonar el barco y habían huido hacia el puente. ...

Leer Nota
Lunes 22 de Mayo de 2017 a las 14:29

italia

ITALIA: ANIMALI DA COMPAGNIA

ROMA-ITALIA Sarebbero almeno 60 milioni i piccoli animali da compagnia in Italia, ormai membri a tutti gli effetti delle nostre famiglie. Fanno parte di nuclei familiari tendenzialmente più numerosi rispetto alla media nazionale (2,8 componenti a fronte di 2,4), ma i pet sono in crescita anche nelle famiglie con un solo componente (passate dall’8,4% del 2011 all’11,1% nel 2017). Tra i più numerosi ci sono i pesci, che sono quasi 30 milioni, e gli uccellini, che si attestano a circa 13 milioni, numero che ci vale il primato in Europa. Quasi 7 milioni sono i cani, circa 7,5 milioni i gatti, mentre gli altri piccoli mammiferi (tra cui conigli, furetti e roditori come criceti, cavie, cincillà e degu) raggiungono quota 1,8 milioni. I rettili (tartarughe, serpenti e iguane) sono circa 1,3 milioni. È quanto emerge dalla decima edizione del Rapporto Assalco–Zoomark....

Leer Nota
Sabado 20 de Mayo de 2017 a las 21:03

italia

SESSANTA CANZONI PER I 60 ANNI...

ROMA-ITALIA Sessanta canzoni per celebrare la 60ª edizione dello Zecchino d’Oro: arriva la nuova compilation “Il Meglio dello Zecchino d’Oro”, realizzata da Antoniano Production e distribuita da Sony Music, per ripercorrere la storia della manifestazione canora in questo speciale anniversario, attraverso le più note canzoni del repertorio dello Zecchino d’Oro, che ha raggiunto la quota di oltre 700 brani. Un triplo CD con gli immancabili successi tratti dalle prime edizioni, come “Il Pulcino Ballerino”, “Popoff”, “Quarantaquattro gatti”, “Il valzer del moscerino”, “Il caffè della Peppina”, “La sveglia birichina”, “Volevo un gatto nero”, senza dimenticare i celebri ritornelli de “Il coccodrillo come fa?”, “Il Katalicammello”, “Il cuoco pasticcione”, “Il topo con gli occhiali”, “Le tagliatelle di Nonna Pina”, e le hit degli ultimi anni, tra le quali “Un topolino, un gatto e un grande papà”, a “Forza Gesù”, a “Prendi un’emozione” fino a “Quel bulletto del carciofo”....

Leer Nota
Jueves 18 de Mayo de 2017 a las 20:54

italia

IL MAUSOLEO DI AUGUSTO RIAPRIRÀ NEL 2019

MILANO-ITALIA Una riapertura straordinaria. La Fondazione Tim ha donato sei milioni per la seconda fase di restauro del Mausoleo di Augusto, la tomba antica più grande dopo le piramidi. L’obiettivo è che già nell’aprile del 2019 cittadini e turisti possano tornare a fruire del monumento anche attraverso esperienze interattive in 3D, come già accaduto per i cantieri della Domus Aurea, dov’è possibile vivere una realtà aumentata sentendosi come Nerone. L’operazione di recupero contribuisce così alla riscoperta di uno dei simboli della storia romana e occidentale, che negli ultimi 80 anni ha rappresentato un luogo dimenticato nell’urbanistica della capitale....

Leer Nota
Martes 16 de Mayo de 2017 a las 15:19

italia

DESAPARECIDOS, CAMPAGNA DI RICERCA

ROMA-ITALIA In Argentina durante la dittatura (1976-1983) i militari fecero scomparire 30mila persone, e tra questi centinaia di bambini, figli dei “desaparecidos” e rubati come “bottino di guerra”. Da allora le “Abuelas de Plaza de Mayo” sono alla ricerca dei loro nipoti: la ricerca, finora circoscritta all’Argentina (dove sono stati ritrovati 110 ragazzi su circa 500), si è ora estesa anche all’estero, dove si ritiene che alcuni di loro potrebbero trovarsi. In particolare, dati i numerosi rapporti tra l’Italia e l’Argentina, la ricerca si sta svolgendo anche nel nostro Paese. Per questo motivo l’ambasciata argentina in Italia ha lanciato la "Campagna per il diritto all'identità", per restituire la propria identità a chi ne è stato derubato e per continuare a tenere viva la memoria. I giovani argentini, nell’età compresa tra i 30 e i 38 anni, che risiedono in diverse Regioni italiane sono tanti. Se qualcuno di loro avesse dubbi sulla propria identità può contattare, per poter fare l’esame del DNA nella più assoluta confidenzialità, le sedi diplomatiche e consolari inviando una e-mail a dirittiumani@ambasciatargentina.it oppure telefonando allo 06.48073300. Mentre le Madres de Plaza de Mayo non rinunciavano alla ricerca dei desaparecidos, i loro figli scomparsi, manifestando nella Plaza de Mayo di Buenos Aires con il capo coperto da un fazzoletto bianco, le Abuelas (nonne) il agosto 1978 facevano un appello alla stampa rivolgendosi a coloro che avevano sottratto i loro nipotini scomparsi. Così nasce l’instancabile tenacia delle Abuelas de Plaza di Mayo costituitesi in associazione, la cui presidente Estela Carlotto si batte sin dall’inizio per ritrovare i figli dei loro figli e che promuove la “Campagna per il diritto all’identità in Italia”. Nel 1992 viene creata in Argentina la Conadi, Commissione Nazionale per il Diritto all’Identità, dipendente dal ministero di Giustizia e Diritti Umani, che segna l’inizio dell’efficace collaborazione tra Abuelas de Plaza de Mayo e lo Stato argentino. La campagna per il diritto all’identità in Italia si pone l’obiettivo di far arrivare questo potente messaggio fino agli angoli più reconditi del territorio italiano. Nei mesi scorsi l’associazione Abuelas de Plaza de Mayo ha annunciato a Buenos Aires il ritrovamento del 115.mo argentino sottratto alla famiglia di origine durante la dittatura e dato in adozione illegalmente. Attraverso il test del Dna effettu...

Leer Nota
Sabado 13 de Mayo de 2017 a las 15:10

italia

LA MARCA NEL SUD DELL'ONTARIO

ROMA-ITALIA La settimana scorsa la deputata del Pd eletta all’estero Francesca La Marca ha avuto una serie di incontri nel sud dell’Ontario che – si legge in una nota – “le hanno consentito di avere contatti con una differenziata platea di interlocutori e toccare molteplici tematiche sociali. La parlamentare si è recata a Hamilton, Ontario, dove ha visitato il ‘Villa Italia Retirement Centre’, casa di riposo per anziani, di cui un buon numero di origine italiana. Dopo essersi trattenuta per uno scambio di vedute con l’Executive Director del centro, Pat Mostacci, avere incontrato l’imprenditore di Hamilton Frank Raso e avere visitato il centro, La Marca è stata accolta dagli anziani dove ha avuto modo di conoscerne diversi e rispondere alle loro domande, riguardanti in particolare la materia pensionistica”....

Leer Nota
Miercoles 10 de Mayo de 2017 a las 15:06

italia

MERCATO IRANIANO E SULLE OPORTUNITÀ

MODENA-ITALIA Si parla di mercato iraniano e delle opportunità che offre alle imprese italiane a distanza di un anno della rimozione delle sanzioni economiche e finanziarie che avevano isolato l’Iran negli ultim nove anni. “Doing Business in IRAN” è l’appuntamento organizzato dal DEMB - Dipartimento di Economia “Marco Biagi” di Unimore – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, nell'ambito del corso di laurea Magistrale in International Management, cui prenderanno parte esponenti di primo piano di alcune delle più affermate aziende italiane, espressione della migliore tradizione del Made in Italy e dalla forte vocazione al mercato internazionale....

Leer Nota
Miercoles 10 de Mayo de 2017 a las 15:03

italia

A MARZO DISOCCUPAZIONI ALL'11,7%

ROMA-ITALIA A marzo 2017 la stima degli occupati è sostanzialmente stabile rispetto a febbraio. È pressoché invariato il numero di occupati maschi mentre è in lieve calo quello delle donne. L' occupazione cala nell' ultimo mese tra gli ultracinquantenni (-55 mila) e aumenta nelle restanti classi di età, in particolare quelle più giovani (+44 mila tra i 15-34enni). Cresce il numero di lavoratori dipendenti (+63 mila), sia permanenti (+41 mila) sia a termine (+22 mila), mentre calano gli indipendenti (-70 mila). Il tasso di occupazione è stabile al 57,6%. Lo rende noto l'Istat....

Leer Nota
Viernes 12 de Mayo de 2017 a las 16:17

italia

SANTONI VINCE “CINEMASTER” E VOLA A LOS ANGELES

ROMA-ITALIA È Gianluca Santoni, classe 1991, con il corto “Gionatan con la G”, il regista vincitore del Cinemaster 2017, il progetto per giovani registi italiani organizzato da Studio Universal (Mediaset Premium sul DTT) in collaborazione con i Corti d’Argento. Una giuria di esperti del Canale ha premiato “Gionatan con la G”, cortometraggio scelto grazie alla collaborazione del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI) e il CSC Production, tra gli oltre 100 visionati, proposti dai Festival più significativi per il corto. Il prossimo autunno Gianluca Santoni partirà alla volta degli Universal Studios di Los Angeles per un Master della durata di due settimane in cui incontrerà i responsabili dei dipartimenti che, all’interno della Major cinematografica americana, curano il processo di realizzazione dei film: dall’arrivo delle sceneggiature alla scelta del cast, dalle riprese fino alla promozione delle pellicole nei singoli Paesi....

Leer Nota
Sabado 01 de Abril de 2017 a las 14:44

italia

LOS PASTORCITOS SERÁN SANTOS

ROMA-ITALIA Los pastorcitos de Fátima, Jacinta y Francisco Marto, serán proclamados santos. El Papa Francisco aprobó un decreto que reconoce el milagro atribuido a la intercesión de los hermanos. Ambos -junto con Sor Lucía-, fueron testigos de las apariciones, en 1917, de la Virgen en Portugal. Solo falta la fecha del rito de canonización. Para Sor Lucía (que murió el febrero de 2005, a los 97 años), se concluyó el mes pasado la fase diocesana del proceso canónico. El Papa firmó los…: decretos relativos a otros 34 futuros santos. Lucía de Jesús dos Santos (nacida el 22 de marzo de 1907), apenas tenía 10 años cuando dijo haber visto por primera vez a la Virgen María, el 13 de mayo de 1917. Aparición de la que también fueron testigos sus primos, los hermanos Francisco y Jacinta Marto. Francisco (muerto en 1919 a los 11 años), y su hermana Jacinta (muerta en 1920 a los 10 años), se volvieron santos tras el reconocimiento de un único milagro atribuido a su común intercesión. Lo mismo había…: sucedido en 2000, cuando Juan Pablo II los había beatificado: un sólo milagro (aunque habían sido instruidos en dos causas inicialmente distintas) porque se reconoce la unicidad de la vida y de la vocación de los dos pastorcitos. Francisco y Jacinta estarán entre los más jóvenes santos de la historia de la Iglesia. ...

Leer Nota