Sab. 17. Abr 2021, Santa Fe - Argentina
Per il paese

DRAGHI: 500MILA VACCINI AL GIORNO, PENSARE A RIAPRIRE LE SCUOLE

DRAGHI: 500MILA VACCINI AL GIORNO, PENSARE A RIAPRIRE LE SCUOLE

ROMA-ITALIA  “L’accelerazione della campagna vaccinale è già visibile dei dati. Nelle prime tre settimane di marzo la media giornaliera delle somministrazioni è stata quasi di 170.000 dosi al giorno, più del doppio che nei 2 mesi precedenti. Questo è avvenuto nonostante il blocco temporaneo delle somministrazioni di AstraZeneca che sono state in parte compensate con un aumento delle vaccinazioni con Pfizer. Il nostro obiettivo è portare presto il ritmo delle somministrazioni a mezzo milione al giorno. Accelerare con la campagna vaccinale è essenziale per frenare il contagio, per tornare alla normalità e per evitare il sorgere di nuove varianti”.

Così il presidente del Consiglio Mario Draghi alle Camere il 24 marzo per le comunicazioni in vista del Consiglio europeo del 25 e 26 marzo. “Dobbiamo essere uniti. Dobbiamo essere uniti nell’uscita dalla pandemia come lo siamo stati soffrendo insieme nei mesi precedenti” ha detto Draghi, che aggiunge: “Dobbiamo fare tutto il possibile per una rapida soluzione della crisi sanitaria: sappiamo come farlo. Abbiamo 4 vaccini sicuri ed efficaci disponibili da aprile. Il nostro obiettivo è vaccinare quante più persone possibili nel più breve tempo possibile”.

Il presidente del Consiglio sottolinea infine la necessità di pensare alla riapertura della “scuole primarie e della scuola dell’infanzia anche nelle zone rosse allo scadere delle attuali” restrizioni. “Speriamo subito dopo Pasqua”.