Sab. 04. Abr 2020, Santa Fe - Argentina
Di tutti

IN LUTTO PER IL PROPRIO CANE, UN DOLORE ANCORA SOTTOVALUTATO

IN LUTTO PER IL PROPRIO CANE, UN DOLORE ANCORA SOTTOVALUTATO

MILANO-ITALIA  I proprietari sviluppano forti connessioni emotive con i loro cani, al punto che, nelle società occidentali, vengono spesso considerati membri della famiglia.

Tuttavia, il dolore per la morte di un animale domestico è ancora una questione molto sottovalutata. Esplorarla è uno degli obiettivi del Mourning Dog Project, lo studio guidato da Federica Pirrone, etologa del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Milano, e Stefania Uccheddu, medico veterinario esperto in comportamento animale del Vetethology Group (Belgio), in collaborazione con un team di studiosi appartenenti a molte università internazionali.

I ricercatori hanno sviluppato e validato scientificamente un questionario che è stato utilizzato per riconoscere e valutare il processo del lutto nelle persone che perdono l’amico cane. Il questionario aiuterà ad implementare strategie sempre più razionali, efficaci e personalizzate per migliorare il benessere, la resilienza e la qualità della vita dei milioni di persone nel mondo che soffrono per la perdita dell’amato cane.

I primi risultati del questionario sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Animals e confermano la tendenza delle persone ad umanizzare l’animale domestico e a percepirlo come uguale agli esseri umani in termini di emozioni, bisogni e diritti legali.