Sab. 23. Mar 2019, Santa Fe - Argentina
Lo sport

JUVE: 2 – 2 A BERGAMO

JUVE: 2 – 2 A BERGAMO

Nuevo empate del líder, que aprovechó la caída del segundo, Napoli...

BERGAMO-ITALIA  Juventus, costretta al suo secondo pareggio stagionale dall'Atalanta. Il 2-2 finale però può quasi essere accolto con favore per come si era messa la partita, vista l'espulsione di Bentancur e la doppietta di Zapata che aveva ribaltato l'iniziale vantaggio bianconero. La squadra di Allegri chiude comunque il 2018 senza sconfitte in trasferta.

El visitante abre la cuanta con autogol di Djimsiti nella propria porta. Dopo altri tre giri di orologio la partita potrebbe essere già chiusa, se il destro di Bentancur, deviato da Berisha, non si stampasse sulla traversa. Arrivano al tiro anche Dybala e Douglas Costa, sbagliando la mira, quindi Chiellini incorna a lato il cross di Dybala, ma intanto i padroni di casa crescono e Zapata fa valere il fisico contro Bonucci, liberandosi per il tiro e sparando nell'angolino il sinistro che vale il pareggio.
Cambia ben poco nella ripresa, almeno fino all'8', quando Bentancur, già ammonito nel primo tempo, commette un fallo ingenuo su Castagne a ridosso dell'area bergamasca, rimediando il secondo giallo e lasciando i compagni in dieci. La superiorità numerica dà coraggio all'Atalanta che arriva subito a impegnare Szczesny con Castagne e a batterlo ancora con Zapata, che spedisce in rete da due passi il corner di Gomez.

Allegri interviene richiamando Douglas Costa e Khedira e mandando in campo Pjanic e Ronaldo. Finisce 1-1 ed è un risultato corretto per quanto visto in campo, ma probabilmente con maggior attenzione, e senza regalare un uomo in più agli avversari, per la Juve sarebbe potuta andare diversamente.

ATALANTA: Berisha; Mancini, Djimsiti, Masiello (Barrow); Hateboer, Pasalic (Gosens), Freuler, Castagne; Gomez; Ilicic (Pessina), Zapata. Allenatore: Gasperini. JUVENTUS: Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini Alex Sandro; Bentancur, Emre Can, Khedira (Ronaldo); Dybala, Mandzukic, Douglas Costa (Pjanic). Allenatore: Allegri. Arbitro: Banti. Reti: Djimsiti aut. 2' pt, Zapata 24' pt e 10' st, Ronaldo 33' st. Espulsi: 8' st Bentancur.