Vie. 23. Oct 2020, Santa Fe - Argentina
Di tutti

VEICOLI SPAZIALI SOTTO CONTROLLO GRAZIE A NUOVI SENSORI MADE IN PISA

VEICOLI SPAZIALI SOTTO CONTROLLO GRAZIE A NUOVI SENSORI MADE IN PISA

PISA-ITALIA  Il monitoraggio dei veicoli spaziali, operazione di estrema importanza per garantire il successo delle missioni, diventerà più semplice grazie all’utilizzo di una tecnologia e di materiali innovativi, come la fotonica integrata in silicio, che miniaturizza il modulo di lettura dei dati su chip e, soprattutto, permette un controllo pervasivo, in tempo reale, per verificare e risolvere eventuali anomalie.

La progettazione e lo sviluppo di questi sensori innovativi, di dimensioni e peso minimali, sono gli obiettivi del progetto biennale Artemide (Analizzatore fotonico Real-TimE per il MonItoraggio Distribuito aErospaziale), coordinato dal Laboratorio Inrete dell’Istituto TeCIP (Tecnologie della Comunicazione, dell’Informazione e della Percezione) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, con il finanziamento dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi). Al progetto Artemide partecipa Infibra Technologies, nata come azienda spin-off della stessa Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Il controllo costante dell’integrità strutturale dei sistemi e veicoli aerospaziali è già considerata un’operazione fondamentale, nelle diverse fasi di fabbricazione e di test, per ottimizzare le prestazioni dei veicoli spaziali.