Mar. 14. Jul 2020, Santa Fe - Argentina
Lo sport

MORTO STEFANO BIANCO

MORTO STEFANO BIANCO

TORINO-ITALIA  (PrensaMare)  Incidente mortale in via Torino a Leini. A perdere la vita l’ex campione di motomondiale e Superbike, Stefano Bianco (34 anni), che in sella alla sua Honda CBR600 si è scontrato con un camion.

Il che aveva appena svoltato, colpendolo sulla parte posteriore del mezzo. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, Bianco si è schiantato contro un autocarro che stava arrivando da Mappano ed era diretto a Leinì.

Uno schianto terribile e che non ha lasciato alcuno scampo all’ex campione, tanto più che dopo aver centrato l’autocarro è pure finito contro una Fiat Panda che arrivava dalla direzione opposta. Inutili tutti i soccorsi dell’equipe del 118 giunta in elicottero.

Bianco aveva…: iniziato la sua carriera nelle minimoto e nel 2000 aveva gareggiato nell’Aprilia Cup. A soli 15 anni e 2 giorni, a Philip Island (Australia), aveva debuttato nel motomondiale in sella ad una Honda del team Benetton Playlife come sostituto di Mirko Giansanti. Il più giovane esordiente della storia.

Nel 2001 Bianco era arrivato quarto al Campionato Europeo Velocità. L’anno successivo aveva partecipato alla sua prima stagione completa al motomondiale, classe 125, questa volta a bordo di un’Aprilia del team Bossini Sterilgarda Racing, piazzandosi al settimo posto sia al Gran Premio di Francia che a quello di Catalogna. Nel 2007, in 125, è stato compagno di squadra di Andrea Iannone, su Aprila.