Dom. 05. Abr 2020, Santa Fe - Argentina
Di tutti

CORONAVIRUS: L’OMS DICHIARA LA PANDEMIA

CORONAVIRUS: L’OMS DICHIARA LA PANDEMIA

ROMA-ITALIA  "Abbiamo valutato che questo Covid19 può essere caratterizzato come una pandemia": la comunicazione ufficiale arriva l’11 marzo dall’Organizzazione mondiale della Sanità durante il consueto media briefing.

"Descrivere la situazione come una pandemia non cambia la valutazione dell'Oms sulla minaccia rappresentata da questo coronavirus . Non cambia ciò che l'Oms sta facendo e non cambia ciò che i paesi dovrebbero fare” precisa il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus, avvertendo che "pandemia non è una parola da usare con leggerezza o negligenza.

È una parola che, se usata in modo improprio, può causare paura irragionevole o accettazione ingiustificata che la lotta è finita, portando a sofferenze e morte inutili". "Nelle ultime due settimane, il numero di casi di Covid19 al di fuori della Cina è aumentato di 13 volte e il numero di paesi interessati è triplicato. Ora ci sono più di 118.000 casi in 114 paesi e 4.291 persone hanno perso la vita” sono i numeri forniti dal direttore generale dell’Oms.