Mar. 13. Nov 2018, Santa Fe - Argentina
Perl il paese

VACANZE: A SETTEMBRE TUTTI IN AGRITURISMO

VACANZE: A SETTEMBRE TUTTI IN AGRITURISMO

ROMA-ITALIA  Permette di mantenere la spensieratezza delle vacanze, stimola la mente in maniera graduale ed aiuta ad Una stagione da record per i funghi e il tradizionale rito della vendemmia spingono ad oltre un milione le presenze in agriturismo a settembre, particolarmente apprezzato da quanti cercano il relax e la tranquillità ma vogliono anche approfittare dei risparmi possibili con l’arrivo della bassa stagione.

E’ quanto stima la Coldiretti nel sottolineare che in questo ultimo scampolo dell’estate si registra un aumento in percentuale del turismo legato alla natura in montagna, nei parchi e nelle campagne con la possibilità di assistere alle tradizionali attività di settembre come il rito della raccolta dell’uva o passeggiare nei boschi alla ricerca dei porcini, finferli e trombette.

Una attività particolarmente proficua quest’anno perché le perturbazioni che hanno provocato gravi danni alle coltivazioni agricole hanno invece favorito la nascita dei funghi che –sottolinea la Coldiretti– per essere rigogliosa richiede come condizioni ottimali terreni umidi senza piogge torrenziali, una buona dose di sole e 18-20 gradi di temperatura all’interno del bosco.

Una rivincita per appassionati e professionisti negli oltre 10 milioni di ettari di bosco dopo un 2017 particolarmente negativo –continua la Coldiretti- per gli effetti della siccità che hanno lasciato a mani vuote molti ricercatori