Sab. 28. Nov 2020, Santa Fe - Argentina
Notas

CANADA: UN ITALO-QUEBECCHESE MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

CANADA: UN ITALO-QUEBECCHESE MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

Tendrá algunos meses para avanzar en reclamos de la sociedad...

MONTREAL-CANADA  "Un italo-quebecchese capace ed esperto come David Lametti è stato chiamato a dirigere un ministero strategico e cruciale come il ministero della Giustizia in Canada. Un atto dovuto - spiega Basilio Giordano su Il Cittadino Canadese - visto il ruolo politico, sociale ed economico che storicamente svolge la Comunità italiana nella provincia francofona".

Anche un'altra italo-canadese è nel governo, Filomena Tassi, nominata lo scorso luglio, a ministra degli Anziani, in un dicastero senza portafoglio. "Un contentino - si legge su Il Cittadino - che non ha soddisfatto la Comunità italo-canadese, che si è sentita ancora una volta sottovalutata. Lametti avrà solo 9 mesi per dimostrare tutto il suo valore e guadagnarsi la riconferma per un eventuale secondo mandato liberale. Il rischio, infatti, è che, gettato nella mischia nella fase più delicata dell'azione di governo (con la tassa del carbone, la costruzione dell'oleodotto, il deficit in crescita e le tensioni con la Cina e l'Arabia Saudita, che hanno 'intorbidito' la luna di miele di Trudeau con l'elettorato)".