Dom. 18. Ago 2019, Santa Fe - Argentina
Lo sport

COPPA: JUVE É AI QUARTI

COPPA: JUVE É AI QUARTI

Victoria della Vecchia Signora que se instaló en cuartos de final de Coppa Italia...

TORINO-ITALIA  Un gol per tempo al Bologna, a firma Bernardeschi e Kean, e la Juventus stacca il biglietto per i quarti di Coppa Italia. I bianconeri non si devono dannare per aver ragione dei rossoblu, anche grazie a un ottimo approccio alla gara. Le vacanze non hanno lasciato scorie nelle gambe e men che meno nella testa e così, nonostante uno schieramento inedito, la manovra scorre fluida e la vittoria arriva puntuale.

Kean al centro dell'attacco e Spinazzola sulla sinistra sono le due novità presentate nella formazione titolare da Allegri (Benatia con fastidio muscolare). La Juve impone subito un ritmo elevato alla gara, mentre il Bologna concede campo. De Sciglio lancia lungo verso l'area di rigore, Da Costa esce fino al limite per bloccare in presa alta, ma si scontra con Calabresi, anche lui a caccia del pallone. Bernardeschi è in agguato e può agevolmente infilare nella rete sguarnita il gol del vantaggio.

Il Bologna a questo punto deve cambiare i piani e prova a reagire, ma in questo modo concede più spazi, rendendo la partita ancor più vivace. La Juve cerca il raddoppio con Emre Can, Khedira e Kean, che non inquadrano la porta, e con il colpo di testa di Bonucci, troppo centrale. Douglas Costa sulla destra è incontenibile. Per il colpo del ko si deve però aspettare l'inizio della ripresa: Bernardeschi parte in posizione centrale, allarga il gioco per Douglas Costa che si accentra e scarica un sinistro che, deviato da Helander, termina sui piedi di Kean, libero a centro area e pronto a mettere alle spalle di Da Costa il suo secondo gol il bianconero. Curioso che anche il primo, siglato nel maggio 2017, fosse arrivato al Dall'Ara contro i rossoblu.

BOLOGNA: Da Costa; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello (Orsolini), Soriano, Pulgar, Svanberg (Donsah), Dijks, Destro (Palacio), Sansone. Allenatore: Inzaghi. JUVENTUS: Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Spinazzola (Alex Sandro); Khedira, Pjanic, Emre Can; Douglas Costa (Dybala), Kean (Ronaldo), Bernardeschi. Allenatore: Allegri. Reti: Bernardeschi 9' pt Kean 4' st. Arbitro: La Penna.