Lun. 30. Mar 2020, Santa Fe - Argentina
Di tutti

DIVORZIO BERLUSCONI – LARIO: ACCORDO

DIVORZIO BERLUSCONI – LARIO: ACCORDO

MONZA-ITALIA  (PrensaMare)  La historia (o novela) del divorcio de Silvio Berlusconi y Veronica Lario, se ha terminado. Las partes confirmaron que arribaron a un acuerdo definitivo.

Il Cavaliere rinuncia a chiedere i 46 milioni che gli spettavano dopo l’annullamento dell’assegno di divorzio.

Por suparte su excónyuge retira la búsqueda o reclamo di 18 milioni.

Silvio Berlusconi e Veronica Lario hanno raggiunto un accordo, ratificato dal Tribunale di Monza. Fine alla battaglia legale sui profili economici del divorzio.

Il leader di Forza Italia, ha rinunciato a chiedere i circa 46 milioni di euro che l’ex moglie gli doveva sulla base della Cassazione che confermò la revoca dell’assegno di divorzio. Lario, ha rinunciato a chiedere 18 milioni.

In prima istanza: il tribunale civile di Monza aveva stabilito che l’ex moglie di Berlusconi avesse diritto a un assegno di mantenimento mensile di 1,4 milioni di euro; beneficio che aveva fin da subito fatto scalpore ma revocato prima dalla Corte d’Appello e poi dalla Cassazione con una sentenza dell’agosto 2019.

Berlusconi aveva sostenuto di aver già provveduto al sostegno economico di Veronica Lario mediante la donazione di immobili, gioielli, società; i giudici dal canto loro avevano applicato il principio che alla fine di un matrimonio la moglie (o il marito) perde il diritto a mantenere lo stesso tenore di vita garantito in precedenza.

Debido a esta sentencia: Veronica Lario avrebbe dovuto restituire a Berlusconi tutti gli arretrati, pari a 46 milioni di euro. L’accordo siglato ora davanti ai giudici di Monza chiude ogni pendenza e Berlusconi rinunci al pignoramento sui beni dell’ex consorte.

El matrimonio…: de los mediáticos cónyuges duró dal 15 dicembre 1990 al 2014; dalla relazione la coppia ha avuto tre figli, Barbara, Eleonora e Luigi.