Mar. 04. Ago 2020, Santa Fe - Argentina
Mundo

CINEMA, SYDNEY: ALL’IIC RIPRENDONO LE CELEBRAZIONI FELLINIANE

CINEMA, SYDNEY: ALL’IIC RIPRENDONO LE CELEBRAZIONI FELLINIANE

SYDNEY-AUSTRALIA  La novità che caratterizza l’attività dell’Istituto Italiano di Cultura di Sydney, è che dopo mesi di programmazione esclusivamente online, la collaborazione con il RITZ Cinema di Randwick, ha prodotto un primo cauto tentativo di evento presenziale.

Si tratta di una retrospettiva dedicata al grande regista Federico Fellini, in occasione del centenario della sua nascita (1920-2020) che riporterà il pubblico, seppur con il rispetto delle debite distanze, in una sala cinematografica. Lo fa sapere con una nota l’ Istituto Italiano di Cultura di Sydney.

La retrospettiva, organizzata  dalla direzione del Ritz, ha subito visto l’entusiastica partecipazione dell’IIC che, da parte sua, ha messo a disposizione del pubblico un esperto, Christian Pazzaglia, che con i suoi interventi aprirà la rassegna e presenterà ben sei degli otto film in programma. Il pubblico potrà inoltre, alla fine delle proiezioni, intrattenersi con Pazzaglia con delle sessioni di Q&A. Quanto alle attività online, va intanto ricordato che martedì 23 giugno è iniziata la miniserie cinematografica Bittersweet...such is life - Vite in agrodolce, in programma sulla piattaforma digitale allestita dal Casula Powerhouse Arts Centre, hub culturale del Comune di Liverpool.

Anche qui si è trattato di un primo doveroso tributo a Federico Fellini che oltre 120 spettatori hanno omaggiato assistendo alla proiezione de’ La dolce vita.  Il programma prevede per il 21 luglio prossimo, sempre alle ore 19.00(AEST), la programmazione del secondo tributo al grande Maestro riminese con I vitelloni e verrà concluso il 25 agosto (ore 19.00 AEST) con la proiezione di Dieci inverni, il lungometraggio che Valerio Mieli ha firmato nel 2009, una commedia tra alti e bassi, con un lieto fine, che ben riflette in titolo dato alla rassegna.