Jue. 24. Set 2020, Santa Fe - Argentina
Política

MIGRANTI, CONTE: CON GOVERNO TUNISINO PREMESSE PER INTENSIFICARE RIMPATRI

MIGRANTI, CONTE: CON GOVERNO TUNISINO PREMESSE PER INTENSIFICARE RIMPATRI

ROMA-ITALIA  “Si è appena formato il governo tunisino e ora ci sono le premesse per intensificare i rimpatri. Confidiamo di rafforzare il programma dei rimpatri utilizzando anche sistemi più flessibili, inclusi trasporti marittimi”. Così, a quanto si apprende, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, durante il vertice sull’immigrazione con il governatore della Sicilia Nello Musumeci avvenuto il 2 settembre.

“Abbiamo coinvolto la Commissione europea e i ministri Di Maio e Lamorgese sono stati in Tunisia con i Commissari europei Johansson e Várhelyi proprio per impostare soluzioni europee” ha aggiunto il premier, spiegando che tra il 3 e il 4 settembre “arriveranno due navi di grandi dimensioni e contiamo così di svuotare Lampedusa. Siamo pronti a rafforzare la sorveglianza sanitaria dei migranti per garantire la massima sicurezza della popolazione. Lampedusa, in particolare, merita misure economiche di favore, con specifico riguardo a sospensione di adempimenti e versamenti, anche arretrati. La sofferenza economica, e non solo, merita una risposta forte dello Stato”.

“Rafforziamo – ha sottolineato inoltre il premier - il pattugliamento delle acque internazionali, intensificando le unità navali dell’operazione Pelage, riavviata per il contrasto dei traffici illeciti. Abbiamo già predisposto il rafforzamento di questa operazione, che vede il coinvolgimento della nostra Marina, Guardia costiera e Guardia di finanza. In accordo con le autorità tunisine miriamo a ottenere un effetto deterrente rispetto a eventuali nuove partenze”.