Mar. 11. Ago 2020, Santa Fe - Argentina
Di tutti

CEI: DOPO IL COVID ACCOGLIERE I MIGRANTI, I RESPINGIMENTI FERISCONO

CEI: DOPO IL COVID ACCOGLIERE I MIGRANTI, I RESPINGIMENTI FERISCONO

ROMA-ITALIA  “Spero che questa nuova fase che si apre, mentre si va spegnendo la pandemia da Covid-19, non sia solo di riapertura ma anche rigenerativa dei nostri cuori, e trovino finalmente spazio politiche adeguate e pratiche di accoglienza ed integrazione diffusa nel nostro Paese”.

Così il presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti, intervenuto insieme al capo dello Stato Sergio Mattarella il 23 giugno presso il Centro Mondo Migliore di Rocca di Papa (Roma) a una cerimonia in memoria del sindaco della cittadina laziale Emanuele Crestini, deceduto il 20 giugno del 2019 in seguito alle ustioni riportate, dieci giorni prima, per mettere in salvo il maggior numero di cittadini, dipendenti e consiglieri del Comune, nella cui sede si era verificato un grave incidente.

“Il 20 giugno – ricorda Bassetti - è stata celebrata la Giornata mondiale del rifugiato e purtroppo i dati diffusi dall’Alto Commissario delle Nazioni Unite hanno confermato quanto temevamo: le persone che nel mondo sono state costrette a lasciare la loro casa, e a volte anche il loro Paese, per salvare la vita, sono nel corso del 2019 drammaticamente cresciute.