Lun. 10. Dic 2018, Santa Fe - Argentina
Di tutti

DONNE, SOLO IL 61% PRESTA ATTENZIONE AI SEGNALI DEL CORPO

DONNE, SOLO IL 61% PRESTA ATTENZIONE AI SEGNALI DEL CORPO

Surge de un estudio efectuado en diversos países de Europa...

ROMA-ITALIA  Il benessere delle donne? Famiglia, innanzitutto, seguita da stabilità economica e stile di vita salutare. É quanto emerge dalla ricerca “Women’s Wellbeing Index”, realizzata da Kantar Millward Brown per conto di Gedeon Richter, che ha coinvolto 7000 donne tra i 16 e i 59 anni, in 7 Paesi (Francia, Germania, Italia, Portogallo, Spagna, Svezia e Regno Unito), prendendo in considerazione tutti i più importanti aspetti della vita che condizionano il benessere femminile: famiglia, relazioni interpersonali, intimità, carriera, consapevolezza sulla propria salute, situazione economica.

I risultati, resi noti in occasione del Congresso Nazionale delle Società scientifiche di Ginecologia e Ostetricia SIGO-AOGOI-AGUI, a Roma, e disponibili sul sito web www.caringforwomen.eu, parlano chiaro: ‘family first’ per le italiane e le europee (rispettivamente 84% e 82%), che antepongono la salute dei propri cari alla cura di sé.

Mentre l’81% delle intervistate dichiara di prendersi cura della famiglia, solo il 61% presta attenzione ai segnali del proprio corpo e si rivolge al ginecologo in caso di problemi di salute.

La percentuale si abbassa ulteriormente se si considerano i disturbi legati al ciclo mestruale: ne soffre 1 italiana su 4 in età fertile, ma più della metà (58%) li accetta in maniera quasi ineluttabile, ritenendo che siano normali nella vita di una donna.